Coordinatore per la Sicurezza

You are here

Coordinatore per la Sicurezza

Descrizione: 

Art.91 - OBBLIGHI DEL COORDINATORE PER LA PROGETTAZIONE
A)Redige il PSC di cui all’art. 100, comma 1 i cui contenuti dettagliatamente specificati nell’Allegato XV.
B) Predispone il fascicolo “adottato alle caratteristiche dell’opera” i cui contenuti dettagliatamente specificati nell’allegato XV.
C) Verifica L’Idoneità Tecnico Professionale dell’impresa esecutrice.
Art. 92 - OBBLIGHI DEL COORDINARTORE IN FASE DI ESECUZIONE
Verifica, con opportune azioni di coordinamento e controllo, l’applicazione, da parte dell’imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi le disposizioni contenute nel PSC.
Verifica il POS, adegua il PSC in relazione all’adeguamento lavori con il contemporaneo adeguamento dei POS.
Organizza tra i Datori di lavoro compresi i Lavoratori Autonomi cooperazione e coordinamento.
Verifica il coordinamento da parte dei Rappresentanti dei Lavoratori (RLS) per il miglioramento della sicurezza in cantiere.
Segnala al committente o al Responsabile dei lavori previa contestazione scritta alle imprese e ai Lavoratori autonomi le inosservanze degli art. 94-95-96- 97 comma 1 e art. 100, propone la sospensione dei lavori e l’allontanamento delle imprese e dei Lavoratori autonomi dal cantiere.
Nel caso in cui il committente non adotti alcun provvedimento in merito alla segnalazione, il coordinatore provvede alla comunicazione alle ASL e DPL territorialmente competente.
Sospende i lavori in caso di pericolo grave ed immediato.

Destinatari servizio: 
Committenti - enti (Privato e Pubblico)
Fasi di sviluppo: 
Progettazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento
Redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento in fase di esecuzione dell'opera
Tempi: 
Redazione del PSC ( Piano di Sicurezza e Coordinamento) da 1 a 7 gg in base alla complessità del cantiere con realizzazione della sicurezza del cantiere in 3D.
Focus ( a cosa serve): 
Il Coordinatore in fase di Progettazione e Coordinatore in fase di Esecuzione dei Lavori, è anche detto Coordinatore in materia di salute e sicurezza durante la realizzazione dell’opera ingegneristica. Questa figura professionale è definita all’interno del Testo Unico della Sicurezza tramite l’art. 89 comma f, che esordisce: Soggetto incaricato, dal committente o dal Responsabile dei lavori dell’esecuzione dei compito dell’art.91 e Art 92.

Seguici su Twitter!